La scelta del giusto font per un sito web

La scelta del giusto font per un sito web

Il momento della scelta del font per il sito web è uno dei più importanti nel percorso che porta alla definizione del suo design.

InsideBTB Agenzia Web di Ferrara ci spiega come fare

E’ necessario osservare un metodo di scelta rigoroso, seguendo principi fissi e precisi, per evitare di andare in confusione e perdersi in un bicchiere d’acqua.

Prima di tutto la leggibilità: un font per essere bello deve essere funzionale e per essere funzionale deve essere leggibile!

Il senso estetico del web designer è assolutamente un valore in più in questa scelta, ma ciò non significa che se un font soddisfa il gusto personale debba per forza di cose essere utilizzato! Capita spesso, infatti, di vedere font molto belli utilizzati in contesti sbagliati: questo perché il designer è rimasto probabilmente vittima della propria emotività, scegliendo esclusivamente in base ai propri gusti.

Il contesto deve essere sempre tenuto bene a mente, in quanto il font deve essere adatto al tipo di comunicazione, perché per sviluppare il sito di un’azienda è fondamentale scegliere un font adeguato al suo settore. Non stiamo dicendo di rimanere ancorati ai soliti Arial, Verdana o Times New Roman, per carità, ma fate sempre molta attenzione a non esagerare!

Vi sono poi accorgimenti più tecnici riguardanti le caratteristiche del set tipografico prescelto:

  • completo: accertarsi che contenga tutti i caratteri di cui avete bisogno, in quanto potrebbe capitare che il font supporti esclusivamente il maiuscolo o il minuscolo , o magari non presenti tutta la punteggiatura
  • di qualità: se il font presenta imprecisioni o sbavature, nel momento in cui si dovessero utilizzare caratteri di maggiori dimensioni tali difetti verrebbero inevitabilmente a galla
  • kerning friendly: verificare che il font scelto gestisca correttamente questo aspetto, per evitare che si creino delle spaziature non previste e sgradevoli da vedere
  • legalità: leggere attentamente le condizioni di uso, in quanto alcuni font spesso sono utilizzabili solamente per siti personali e/o non a scopo di lucro

Infine un piccolo consiglio personale: non mischiate nella stessa pagina troppi font differenti o font molto (ma molto) stilisticamente differenti tra loro, perchè potrebbero creare confusione negli utenti.