Chi è un vero influencer?

Chi è un vero influencer?

La definizione di influencer è uno di quegli argomenti “caldi” in Rete, che non passano mai di moda. Per il momento, non sembra esista un altro termine valido per sostituirlo. Quasi sempre si identifica l’influencer con colui che ha una ampia schiera di fan e followers, che viene idolatrato e seguito in ogni suo pensiero da una “folla” adorante.

Nonostante la realtà sia ben distante da questa idea, molte aziende valutano investimenti online e strategie di comunicazione digitale basandosi solo ed esclusivamente sul numero di fan/followers dei blog più popolari, presenti sui relativi Social Network.

Ma siamo sicuri che questo sia l’unico modo di fare marketing?

Esiste una “coda lunga” di attori della rete più piccoli, in grado di fidelizzare lettori realmente interessati ai loro argomenti. Persone in grado di raccontare storie interessanti.

Un influencer vuole dire la sua, anche per quanto riguarda il marketing delle aziende. Per consolidare la propria autorevolezza, vuole proporre argomenti interessanti: per partecipare a un progetto di marketing, valuterà affinità personale, serietà dell’azienda, solidità della strategia e dell’idea.

Non sarebbe forse più interessante, per un’azienda, concentrare gli sforzi su queste figure e queste leve progettuali?

Anche su queste basi nasce YourBrand.Camp (www.yourbrandcamp.com) , la prima piattaforma di marketing collaborativo e cocreazione tra brand e persone della Rete.

L’obiettivo di YourBrand.Camp è lavorare insieme al blogger facendogli conoscere le aziende con le quali egli decide di cooperare, mostrandogli l’anima dell’impresa, le sue evoluzioni, i progetti che ha a cuore, per renderlo completamente partecipe della vita aziendale. Il blogger si sentirà così parte integrante di un’iniziativa e potrà comunicare la sua esperienza con contenuti più coinvolgenti, interessanti ed utili.

Le funzionalità integrano ricerche di mercato e digital PR:

  • l’azienda crea il suo CAMP con prodotti o progetti su cui fare conversazione e promozione;
  • il blogger si iscrive ai progetti più affini ai suoi interessi, e partecipa alla conversazione;
  • In base alle attività che sceglie e ai risultati, il blogger può ottenere dei Reward, spendibili come voucher Amazon oppure come consulenze e formazione personalizzate.

Lo storytelling, secondo questo approccio, diventa storySelling: sono i contenuti di qualità che producono i risultati e quindi le remunerazioni migliori.

YourBrand.Camp seleziona seriamente gli iscritti e coltiva i loro talenti: il blog (Marketing Camp) contiene spunti innovativi e casi di marketing di qualità, per creare contenuti di valore e mai banali sponsorizzazioni.

 

 


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/futur392/public_html/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 399