Amore per la natura per un turismo responsabile

Amore per la natura per un turismo responsabile

Oggi più che mai viaggiare è diventata un’esperienza da poter fare tenendo a mente i principi sui quali si fonda la realtà di ciascun territorio: visitare un posto, di qualsiasi luogo si tratti, per chi pratica un turismo responsabile, vuol dire rispettare il più possibile la natura di una terra, con un occhio attento al sociale e a come si vive in un determinato ambiente. Il turismo responsabile mette al primo posto rispetto e amore per i territori che si vogliono esplorare.

Praticare un turismo responsabile significa scegliere un viaggio inteso come un’esperienza capace di arricchire culturalmente, perché permette di respirare e vivere davvero la cultura locale dei posti che si andranno a visitare, una visita fondata sul rispetto della natura e dell’ambiente; un viaggio praticato dunque non solo per piacere personale, ma anche per aiutare un territorio a salvaguardarsi. Il turista responsabile ha a cuore la realtà sociale di ogni terra, e si preoccupa del benessere delle popolazioni con cui entra in contatto.

Cercare di limitare l’uso delle automobili che potrebbero inquinare, evitare gli sprechi di ogni genere, salvaguardare la natura e gli animali, e in generale avere a cuore tutto ciò con cui si entra in contatto, non stravolgere abitudini ed usi della popolazione, sono tutti indizi di un viaggio improntato alla responsabilità ed attento al sociale. Viaggiare significa innanzitutto rispettare il nuovo, quel che si sta visitando magari per la prima volta e che ancora non si conosce.

Questo tipo di turismo consente di vivere a fondo la natura e di conoscere usi e costumi in maniera diretta. Quando si parla di turismo responsabile spesso si fa riferimento ai paesi ancora in via di sviluppo, i quali maggiormente hanno bisogno di aiuti per lo sviluppo e necessitano di non essere violentati nella loro identità ma in realtà il termine può essere esteso ad ogni posto nel mondo, perché è possibile recarsi inviaggio ovunque promuovendo il rispetto per la realtà locale e dell’ecosistema. Un viaggio responsabile aiuta a proteggere la natura e le sue creature, e serve a garantire il rispetto sociale.

Agire preoccupandosi del sociale significa anche aiutare economicamente un territorio, il quale beneficia del turismo e dei proventi che da esso derivano: si instaura in questo modo un rapporto di reciproco vantaggio tra il visitatore e l’abitante del posto; uno scambio che non è meramente economico, ma anche culturale. Ridurre possibili danni al territorio, essere rispettosi e curiosi, ma mai invadenti, interagire con le popolazioni locali, scegliendo magari di fermarsi molto tempo in un posto, per conoscere davvero e in profondità la natura di un luogo, evitare invece brevi soste troppo fugaci per consentire un reale incontro e uno scambio soddisfacente. Un viaggio solidale, preceduto da uno studio del territorio verso cui si è diretti: responsabile, appunto. Il turismo che ha a cuore la natura e il tessuto sociale dei luoghi è in continua crescita, destinato ad avere sempre maggiore fortuna negli anni!

Vieni a trovarci su http://www.ermes.net

 


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/futur392/public_html/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 399